Il sistema Las Vegas 2 -Vincere alla roulette-

Il sistema Las Vegas 2: prosegue la speigazione

 Per il sistema Las Vegas, come già ribadito nel precedente articolo, ciò che probabilmente ha permesso una resa  elevatissima, tale da permettere di vincere alla roulette incrementando in maniera assoluta il proprio capitale, è l’impiego di una delle  montanti consigliate,  montante molto violenta, utilizzabile pertanto solo da chi ha un capitale elevato, disposto ad intenderlo tutto come investimento nel gioco, nel momento in cui il metodo lo richiedesse. Tale montante prevede al sesto colpo una puntata di 63 pezzi che non dovrebbe mai essere superata impiegando le regole approntate per il sistema Las Vegas  ed una fase di recupero che, esattamente come i primi 6 colpi, implica l’uso di altri 120 pezzi. Altre regole della montante stessa portano certamente forti esposizioni e, obbligatoriamente, la necessità di un capitale importante…Come detto, la montante appare la carta vincente per il sistema  Las Vegas ma comporta un’esposizione elevata. Tuttavia alcune considerazioni obbligano almeno ad una qualche valutazione:

  1. Van Bockstaële parla di 180 sedute di quattro ore al tavolo di un casinò; 720 ore per circa 21.000 boules con utile di 50.000 pezzi e cioè  2.3 pezzi al colpo è il guadagno per il sistema Las Vegas.
  2. Le medesime 180 sedute, se attuate oggi in un casinò live, giocando su una roulette online per 4/5 ore al giorno permettono di vedere giornalmente 240 colpi il cui totale, su sei mesi di gioco, fa esattamente il doppio dei 21.000 del casinò di Montecarlo, almeno 42.000.
  3. Se per ognuno di questi 42.000 colpi il guadagno rimanesse invariato, i pezzi incamerati  globalmente salirebbero a circa 100.000 pezzi. A questo punto la domanda è: in 6 mesi di gioco sarebbe soddisfacente  guadagnare 24/25.000 €?. Se la risposta fosse si, questo significherebbe poter dare un valore di € 0.25/pezzo; infatti € 25.000/100.000= 0.25/pezzo. Occorrerebbe quindi, a questo punto, verificare un approfondimento in merito al vero potenziale problema di questo sistema e cioè l’esposizione cagionata dalla manovra veramente violenta.
  4. Pur essendo questi dati assolutamente interessanti, si ritiene (forse solo per il fatto di giocare “in casa”…) che comunque il “Metodo Lugano” sia assolutamente più vicino a vincere alla roulette in maniera  costante e continua; tuttavia, data la grande stima nei confronti di chi ha speso parole di lodi per tale sistema, qualora ci fosse interesse a fare un test sull’esposizione e sulla resa del medesimo, siamo a disposizione per fornire ulteriori dati ed ulteriori analisi, basta richiederlo…

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.